GIUSEPPE CONTE FILO PUTIN, SILURATO DA RENZI FILO PEDOSATANIC U.S.A.

NON SI POSSONO SERVIRE DUE PADRONI

PIÙ CHE ALTRO PERCHÉ, BEN CHE VADA, SI RISCHIA IL DERETANO E MAL CHE VADA SI PERDE L’ANIMA

LA MIA SIMPATIA PER GIUSEPPE CONTE ERA BEN RIPOSTA SE NON FOSSE STATO CHE IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO SI È FIDATO TROPPO DI UNA MANICA DI LADRI AL GOVERNO CHE, PER FORZA DI COSE, SONO ANCHE ASSASSINI

ORA CONTE PAGHERÀ LA SUA FIDUCIA NEGLI UOMINI INVECE CHE IN DIO OPPURE, PER VEDERLA IN CHIAVE POSITIVA, IMPARERÀ A FIDARSI DEL SIGNORE, CHE LO AMA PARTICOLARMENTE

L’AVER FATTO ENTRARE LA RUSSIA IN ITALIA, IN PIENA FAKE PANDEMIA È STATA UNA MOSSA GENIALE!

L’AVER VOLUTO TENERE IN MANO I SERVIZI SEGRETI, PERÒ, LO HA ESPOSTO ALLE IRE DI CHI LI SFRUTTA PER I PROPRI LURIDI SCOPI PERSONALI

NON ERA ANCORA IL SUO MOMENTO MA GIUSEPPE CONTE RITORNERÀ SULLA SCENA CON IL GRANDE MONARCA ❤️

Adolfo Urso (pres. Copasir):

“Se Renzi ha certezze sul fatto che l’ex premier Conte ha violato i dettami istituzionali, ovviamente da lui dobbiamo partire.”

Canale Telegram: t.me/ayahuascaforfreedom